agnello al forno ricette veloci secondi piatti di gioricette

Agnello al forno ricette veloci secondi piatti

Condivi la ricetta sui social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gioricette
Seguimi

Gioricette

Gioricette più di un blog! Ma un vero social network dedicato alla cucina e all'arte culinaria (Social Cooking Gioricette).
Gioricette
Seguimi

Agnello al forno in pochi semplici passi – Video ricette veloci secondi piatti

Agnello al forno la ricetta più buona e facile che c’è.  Croccante fuori, morbido dentro e decisamente saporito, ecco come preparare un agnello al forno con le patate perfetto! L’agnello al forno può essere proposto nel menù di Pasqua, come da tradizione, oppure nei pranzi della domenica in famiglia, grazie al suo gusto inconfondibile e al suo sapore tradizionale. Per i veri tradizionalisti l’agnello al forno non può proprio mancare nella tavola delle occasioni speciali! La buona notizia è che anche facilissimo da preparare e il risultato è assicurato. Ecco come preparare in pochi semplici passi un ottimo un agnello al forno in modo facile e veloce con la video ricetta commentata di Gioricette qui in basso.

Agnello al forno: generalità sulla carne di agnello.

Per agnello si intende un esemplare giovane (età non superiore ai 12 mesi) di pecora (femmina) o di ariete (maschio, anche detto montone); dal punto di vista tassonomico, l’animale appartiene alla Famiglia Bovidae, Sottofamiglia Capridae, Genere Ovis, Specie aries; la nomenclatura binomiale dell’agnello, quindi, è Ovis aries.

L’agnello è un alimento di origine animale, ricco di proteine ad alto valore biologico e di vitamine del gruppo B. Possiede una carne gradita a molti ma dal gusto più intenso rispetto a bovini e suini; anche per questo motivo, la carne di agnello è molto apprezzata dagli amanti della carne ovina e intollerabile per chi, al contrario, non gradisce il gusto e l’aroma tipici dell’animale.

NB. Rispetto alla pecora, al montone e al castrato, quella di agnello è senz’altro la carne più delicata.

Agnello al forno – Proprietà e valori nutrizionali

I lipidi contenuti nell’agnello sono a prevalenza satura ma, poiché contenuti in modeste quantità, non dovrebbero incidere negativamente sulla lipemia del soggetto sano. La quantità di colesterolo non si distacca molto dalla media delle carni presenti in commercio, ma si consiglia di fare attenzione alla coratella, in quanto appartenente al gruppo delle frattaglie.
Agnello al forno ricetta secodo iatto veloce di Gioricette

Come detto, le proteine sono presenti in buone quantità e ad alto valore biologico; NON sono presenti carboidrati o fibre.
L’apporto energetico complessivo non è eccessivo e per certi tagli appare addirittura basso; quello più importante si riferisce alla media delle carni private del grasso visibile (Agnello, crudo), poiché tra queste rientrano anche la pancia ed alte parti più lipidiche.
Tra i sali minerali spiccano i contenuti di potassio e di ferro (quest’ultimo molto utile in caso di anemia sideropenica), mentre per quel che concerne le vitamine è notevole l’apporto di niacina (vit. PP).


Condivi la ricetta sui social
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento